Atletica

Read More

Ecco come un ex medaglia d’oro torna a vincere grazie al dialogo interno

“Ritornare alle gare dopo una squalifica per doping, snervante sotto ogni aspetto, assimilare le tensioni, cercare di far finta di nulla agli attacchi a te rivolti, allenarsi da solo, non avere punti di riferimento con avversari, tornare al via con gli occhi del mondo addosso e poi gareggiare in solitaria 25 km, fanno parte della maturazione dello Schwazer in versione 3.0.”
altoadige.gelocal.it

 

Read More

Tamberi, il saltatore che sa motivarsi con la mezza barba

Spesso in questo blog scriviamo di “gesti vincenti”, ovvero di modalità che gli sportivi hanno per caricarsi e indirizzare il proprio focus sull’obiettivo. Anche tu fai parte della schiera di atleti che utilizzano (o vorrebbero utilizzare) gli ancoraggi per accedere alle migliori risorse a tua disposizione? Bene! Saprai allora di cosa parliamo quando raccontiamo storie come quella di Gianmarco Tamberi, 23 anni, primatista italiano di salto in alto, quella particolare specialità dell’atletica che ricorda lo slancio dei felini verso l’ostacolo.