Pillole di coaching

Read More

Quando lo sport abbatte i muri

Molti di voi non erano probabilmente nati quando nel 1976, ai Giochi olimpici di Montreal, la 14enne Nadia Comaneci, nelle parallele asimmetriche, diventava la prima ginnasta al mondo a ottenere 10 in una gara olimpica. Un record, una prodezza che è entrata nelle case di tutto il mondo: massima votazione, il numero che vale la perfezione, sopra il quale non c’è più nulla.

 

Oggi,

Read More

Professione? Sport Mental Coach!

I vincenti trovano soluzioni. I perdenti cercano scuse”. Non c’era Julio Velasco l’altra sera, nel corso della tappa romana dello Sport Power Mind in Tour. Ma questo suo slogan avrebbe potuto essere il sottotitolo del workshop denominato “L’importanza del mental coaching per gli atleti”, tenuto da Lorenzo Marconi, allenatore mentale di atleti di diverse discipline sportive e amministratore di ISMCI (Istituto Internazionale per la formazione di Sport Mental Coach).

Read More

Dybala e Donnarumma, calciatori travolti dal successo

Un’immagine simile a quella di zio Paperone – solo, chiuso nella sua fortezza, circondato dal denaro che NON riesce a dare felicità – si sta sovrapponendo al volto triste e desolato di giovani campioni del pallone, come Gigio Donnarumma e Paulo Dybala, rispettivamente portiere del Milan (e vice-Buffon in Nazionale) e attaccante argentino della Juventus campione d’Italia.

 

Read More

Sci azzurro, un flop soprattutto mentale

Non ci sono alibi: un bronzo e tre quarti posti rendono il bilancio dell’Italia ai mondiali di sci di St. Moritz decisamente misero. Il flop, anche secondo osservatori e addetti ai lavori, deriva principalmente da tre elementi: squadra troppo ”anziana” (età media 30 anni e 3 mesi) con pochi ricambi, mancanza di programmazione nel lungo periodo e incapacità di gestire gli stati d’animo degli atleti prima degli eventi importanti. Ce n’è abbastanza per chiedere lumi a Lorenzo Marconi, sport mental coach e amministratore di ISMCI, il primo istituto internazionale per la formazione mentale di coach sportivi.

Read More

Mental coaching per valorizzare i giovani calciatori


Da una parte ci sono gli atleti alla Mario Balotelli, calciatori di enorme talento che sprecano il loro incredibile potenziale tecnico con atteggiamenti mentali depotenzianti e negativi, sia in campo che nell’extra gara. Dall’altra ci sono pochi giocatori che nascono già con la testa da campione, si sanno amministrare, gestiscono alla perfezione i loro stati d’animo, l’immagine verso il pubblico e i media, restando ai vertici senza colpo ferire. È’ il caso, per fare un esempio, di Alex Del Piero, ancora oggi ammirato come modello di stile e ben voluto anche dalle tifoserie avversarie.

Read More

Performance eccellenti di un 2016 da brivido

nico-rosberg

Quante ispirazioni abbiamo ricevuto dai campioni dello sport nel 2016!! Per un atleta (anche non professionista) così come per un coach che aiuta gli sportivi, guardare con attenzione le imprese dei grandi fuoriclasse è sempre fonte di esempio, di adesione a nuove tattiche e di efficacia nella gestione di un risultato. Se ripercorriamo l’anno appena chiuso, vedremo come il 2016 abbia fatto da cornice a numerosi vincitori di diverse discipline, alcuni dei quali particolarmente popolari grazie anche alla cassa di risonanza di media e social network.