TESTIMONIAL

Sport Power Mind si avvale di Testimonial d’eccezione e di grande valore sportivo ed umano. Campioni o ex campioni di successo che hanno raggiunto risultati importanti grazie al potere delle mente.

I testimonial selezionati per Sport Power Mind sono sportivi che hanno una preparazione fisica e mentale altissima, che ha loro permesso di raggiungere risultati significativi nel corso della loro carriera sportiva.

GIANNI DE BIASI

ALLENATORE DI CALCIO 

Gianni-De-Biasi-CT-Albania

Ciò che mi colpisce di Roberto è la facilità di interloquire con qualsiasi persone gli stia di fronte e l’entusiasmo che mette in tutto ciò che fa: ogni incontro con lui è motivo di crescita

All’inizio fu Anthony Robbins, poi ho conosciuto Roberto ed è stato un incontro che mi ha dato tantissimo sia sul piano personale che professionale. Vivendo da parecchi anni dentro il mondo del calcio ho potuto constatare che stress e risultati viaggiano spesso sullo stesso binario: saper gestire e stimolare i giocatori che si è chiamati a guidare può rappresentare un grandissimo vantaggio. La valorizzazione delle risorse che le società ci mettono a disposizione se gestite e “curate” giornalmente, mettendo in pratica le esperienze acquisite, possono agevolare il raggiungimento degli obiettivi. Con Roberto abbiamo “lavorato” molto in questa direzione e devo riconoscere che ho trovato molti benefici che ho poi ho calato nel lavoro e nella vita quotidiana. Quello che mi ha colpito di lui è la facilità di interloquire con qualsiasi persona gli stia di fronte e l’entusiasmo che mette in tutto ciò che fa: ogni nuovo incontro è motivo di arricchimento. Voglio ringraziarlo pubblicamente per l’aiuto e il tempo che mi ha dedicato, non so se con queste poche righe sarò riuscito nel mio intento, quello che so è che ciò che un tempo classificavo come “problema” oggi è soltanto una situazione che posso risolvere positivamente.

video
GUARDA IL VIDEO
SCOPRI COME DIVENTARE PADRONE DELLE TUE EMOZIONI E VINCERE LA GARA CON TE STESSO!

LORENZO BERNARDI

MIGLIOR GIOCATORE FIVB DEL SECOLO

LORENZO BERNARDI

Roberto non è il semplice “Motivatore”: riesce a trasmetterti una grande motivazione e fiducia, ma prima di tutto in te stesso!”

Quando ho incontrato Roberto per la prima volta ho avuto subito la sensazione di essere davanti a una persona che poteva aiutarmi a tirar fuori tutte le risorse che avevo dentro di me e che probabilmente non utilizzavo in pieno o che tenevo a freno. Non è un semplice “Motivatore!” È una persona che riesce a trasmettere una grande fiducia prima di tutto in te stesso. Insegna in un modo tale che quello che dice non vola via con un soffio di vento ma rimane in testa e viene elaborato inconsciamente dal tuo cervello. Questo è il motivo per cui nonostante io alleni in Polonia, in certe circostanze mi sono consultato con lui per risolvere determinate problematiche che avevo all’interno del gruppo e che mi creavano qualche difficoltà a livello personale. Quello che posso dire è che la sua abilità nel valutare la situazione e arrivare a una via d’uscita è incredibile. Roberto è una persona che a me piace molto: di poche parole e molta concretezza. È soprattutto una persona ONESTA che lavora in modo estremamente professionale e non esclusivamente per interessi personali.

JESSICA ROSSI

MEDAGLIA D’ORO OLIMPICA TIRO A VOLO

WCENTER 0XMIAERGNO                Jessica Rossi of Italy bites on her gold medal after winning the gold medal in the London 2012 Olympic Games Shooting competition at the Royal Artillery Barracks, south east London, Britain, 04 August 2012. ANSA/CLAUDIO ONORATI

Il lavoro fatto con Roberto è stato fondamentale per la mia vittoria a Londra!”

“Un’olimpiade è uguale ad ogni altra gara, ma ovviamente comporta molte più tensioni, molte pressioni, molto stress a livello mentale rispetto ad una gara normale. Avevo deciso di fare quel gradino in più nella preparazione mentale e Roberto è stato veramente importante per me e parte fondamentale della mia medaglia d’oro a Londra. Grazie al lavoro fatto con lui ero davvero programmata per vincere! …E dire che prima di conoscerlo non sapevo nemmeno cosa volesse dire prepararmi mentalmente!”

DANIELE DI SPIGNO

MEDAGLIA D’ORO TIRO A VOLO

“Questo risultato è il frutto del lavoro quotidiano che faccio con Mirco Cenci e con il mio mental coach Roberto Re – Sono contento per quest’oro, ma resto concentrato sulla gara più importante di quest’anno, il mondiale, in occasione del quale spero di riuscire a fare del mio meglio. Ho tre obiettivi da raggiungere: in primo luogo, devo conquistare un biglietto per i prossimi Giochi; in secondo luogo, devo arrivare a Rio in forma; in terzo luogo, naturalmente, voglio finalmente vincere una medaglia olimpica”.

Anche il tecnico della nazionale e delle Fiamme oro, Pierluigi Pescosolido, ha sottolineato il lavoro svolto dall’atleta per arrivare a questo risultato: “Questa vittoria è partita dal mese di ottobre quando abbiamo deciso con Daniele di lavorare con il collega preparatore fisico Edoardo Kirschener e con il mental coach Roberto Re. In questi mesi abbiamo lavorato minuziosamente sui particolari e il lavoro ha pagato, sono felicissimo di questo oro che dedico al nostro presidente e i suoi collaboratori che ci permettono di lavorare con serenità”.

DAVIDE CASSANI 

CT NAZIONALE ITALIANA DI CICLISMO

“Nella mia vita più o meno ho fatto 850 mila chilometri, vuol dire che ho pedalato per circa 1.200 giorni, vuol dire che, nei miei 54 anni di vita, più di tre anni li ho passati in bicicletta. Ho avuto tanto tempo per pensare e mettere in pratica tecniche che nessuno mi ha insegnato ma ho imparato sulla mia pelle. Ancora adesso, con la testa, riesco a comandare i muscoli anche quando i muscoli non ce la fanno più”.

ISOLDE KOSTNER 

PLURICAMPIONESSA DEL MONDO DI DISCESA LIBERA

“Ho conosciuto Roberto Re il 1° gennaio del 2004 durante un allenamento. Da un anno e mezzo non salivo sul podio ed ero arrivata a un punto in cui neppure i miei allenatori sapevano più cosa dirmi. La prima cosa che ha fatto Roberto è stata quella di aiutarmi a ritrovare la fiducia in me stessa in un periodo in cui davvero non mi riconoscevo più. Lavorando con lui ho sentito, sin da subito, un grosso beneficio e in meno di un mese sono tornata a vincere una gara di Coppa del Mondo!”

LORIS REGGIANI  

VICE CAMPIONE DEL MONDO DI CLASSE 125 – 250

LORIS REGGIANI

“Ho passato gran parte della mia vita in sella a una moto da corsa, consapevole che avrei avuto risultati migliori se fossi stato in grado di gestire meglio le mie emozioni e il mio potenziale. Leader di te stesso insegna come farlo.”

KRISTIAN GHEDINA 

PLURIVITTORIOSO IN COPPA DEL MONDO DI SCI

*

“I metodi di Roberto sono ideali per aiutare qualsiasi campione a unire alla preparazione fisica e tecnica una straordinaria preparazione mentale.”

MAX BLARDONE

PLURIVITTORIOSO IN COPPA DEL MONDO DI SCI

MAX BLARDONE

“Ho conosciuto Re ai mondiali di St.Moritz, quando sono uscito dopo quattro porte. Ero sempre nervoso e attaccavo senza ragionare. Conoscevo le mie potenzialità, ma non capivo come sfruttarle. Esageravo, andavo fuori giri. Poi ho allenato molto la testa e ho imparato che non serve essere solo grossi, forti, potenti e machi. Nello sport bisogna anche saper ragionare”.

IGOR PROTTI 

CALCIATORE

“Forse non sarà stato merito solo delle lezioni di Re, ma dopo averlo incontrato Protti è stato protagonista delle sue stagioni migliori, segnando 104 reti in sei anni. C’è una parte teorica e una pratica delle sedute. Si chiacchiera molto e il modo di fare di Re è eccezionale, si pone davanti a te e ti ascolta con grande serenità mettendoti subito a tuo agio. Ci sono anche parti pratiche con esercizi da svolgere in gruppo o da soli.”

LARISSA NEVIEROV 

OLIMPIONICA DI VELA

“Grazie al corso di Roberto Re ho capito che per me l’allenamento mentale è fondamentale per raggiungere obiettivi sempre più alti. La regata in Olanda era di livello mondiale, il terzo posto che ho ottenuto è un macigno che separa me dal resto del mondo. Le avversarie che saranno in Cina sanno che devono temere una persona nuova. Io ero molto serena, concentrata ma non tesa, sapevo di poter fare una bella prestazione, ero decisa e pronta a dare il mio massimo. E’ stato molto facile raggiungere il 3°.”

IVAN CARMINATI 

PREPARATORE ATLETICO

IVAN CARMINATI

“Come professionista del calcio sono sempre stato affascinato dall’aspetto psico-motivazionale insito in ogni messaggio e in ogni persona; sono convinto che tutti possano migliorare le proprie risorse sia per una migliore qualità della vita e sia per ottenere risultati sempre più importanti a livello sportivo. Roberto conosce la strada migliore per arrivare al cuore del problema e risolverlo facendo leva sulle tue stesse qualità”.